GRUPPO

Come raccontare di noi? Semplice. Un gruppo di amici, la voglia di cantare, l’entusiasmo di farlo per divertimento, la possibilità di aiutare chi ha bisogno con la musica. Il tipo di musica che più amiamo.

Le esperienze vocali personali fuse nell’impegno comune, la sperimentazione dei propri limiti insieme all’intenzione di superarli.

Siamo i Vocalive (già Rhythm and Sound Chorus) insieme dal 1992: oltre 22 anni di attività e concerti con più di 360 esibizioni in Italia e all’estero.

Il progetto è ambizioso, ma è la nostra passione. Non siamo professionisti e non possiamo dedicare moltissimo tempo al canto. Proviamo a stimolare, in chi ci ascolta cantare, la riflessione, sognando di poter portare all’orecchio e al cuore di chi è più attento  alcune sensazioni che spesso dimentichiamo durante la nostra frenetica attività quotidiana.

Ci piace credere, se non altro, di riuscire a creare diverse atmosfere: quelle che contraddistinsero la vita dello schiavo, le sue gioie e i suoi dolori, il lavoro, la speranza persa con la deportazione e ritrovata nel Dio dell’uomo bianco. Quelle che erano proprie di chi si è rifugiato nelle propria sofferenza e ha raccontato la sua vita senza l’incontro con la speranza offerta da Dio. Quelle di chi ha semplicemente espresso i propri sentimenti attraverso la musica: amore, dolore, rabbia, gioia, tristezza, nostalgia, allegria.

Molti dei brani in repertorio hanno come tema comune l’Amore, inteso come amore universale oltre che umano. Un filone che da sempre caratterizza la vita dell’uomo e che ha ispirato ed ispira i più bravi autori e compositori. Ognuno di noi sente di voler condividere con chi ascolta anche questo meraviglioso tema, attraverso l’interpretazione di alcuni canti che hanno fatto la storia della musica contemporanea e moderna.

Promuoviamo concerti e rassegne corali per la raccolta di fondi da destinare alle associazioni di volontariato esistenti sul territorio nazionale (Croce Rossa Italiana, Caritas, organismi non Governativi, ANFASS, ANT ecc.) o alle Parrocchie che ci chiedono un aiuto.